Programma Aprile 2008



MERCOLEDÌ 2
Ore 21  Incontro con Paolo Pissarello e Roberta Papi
"La qualità del vivere in città: i servizi alla persona"
Ore 20,30 Ricomincia il Corso di Cucina di Base (10 settimane)
con lo chef Ivan

GIOVEDÌ  3
Ore 18  Ricreando, Riuso artistico degli oggetti
 Decoriamo gli specchi (1 lezione)
con Davide Castaldelli
Ore 18,30  "Lo sguardo sceglie, la mano disegna" 
Corso di Approccio al Disegno con Paolo Nutarelli  (8 incotri)
Ore 20,45 Riunione del Comitato per l'Acqua Pubblica

VENERDÌ 4
Ore 18,30 Assemblee dei soci di  di Bagdad Cafè e Città Futura
per l'approvazione del bilancio
Ore 21 Assemblea dei Soci Zenzero 
per l'approvazione del Bilancio 2007, Previsione 2008
e elezione organismi dirigenti.

SABATO 5
Dalle 16 alle 18  "BARATA : Immagini e Suoni dall'India" segue dibattito
ORE 20,30 Pizzata
A conclusione del corso di 2° livello una simpatica occasione d'incontro
per vecchi e nuovi corsisti, soci dello zenzero, e loro invitati
Pizza e birra a volontà
10 € a persona
prenotarsi per tempo

LUNEDÌ 7

Apertura della

 "Mostra fotografica Identify" 
per ricordare e far conoscere quello che è successo a  Srebrenica, pochi chilometri da noi in un tempo vicinissimo

La mostra riapre la questione dell'identità e dell'identificazione con le quali l'Europa si incontra un'altra volta alla fine del XIX secolo:
- identifica / riconosci te stesso rispetto alle tragedie dei vicini;
- identifica / riconosci il ripetersi dell'indifferenza collettiva rispetto al genocidio su coloro che non portano il "nostro" nome;
- identifica / riconosci l'insignificanza dei segni che ci "aiutano" a sentire la vicinanza con gli altri.
A 12 anni di distanza dal massacro di Srebrenica, vogliamo pensare al tempo del dopo. Siete mai tornati a Sarajevo dopo la guerra? La città luccica di nuovi palazzi ricostruiti con i soldi della coscienza sporca dell'Occidente, e la memoria dell'assedio va scavata nelle persone e nelle poche ferite urbane che nessuno è riuscito a nascondere.
Ma usciti dalla capitale, ogni chilometro che vi allontana dalla città racconta l'abbandono e il disinteresse verso le comunità che non sono sotto l'occhio dei riflettori.
Sino ad arrivare a Srebrenica, teatro nel 1995 di una strage feroce. Qui, le comunità sono ancora divise, i carnefici vivono fianco a fianco dei sopravvissuti, i ritorni dei rifugiati (per la maggior parte vedove o con marito invalido a carico) devono fare i conti con la disoccupazione e il tessuto produttivo devastato"

La mostra sarà visibile fino al 12 Aprile

MARTEDÌ 8
Ore 21 "Dizionario Minimo di Filosofia"
con Pietro Lazagna

MERCOLEDÌ 9
Ore 18,30
IMPEGNARSI PER IL BENE COMUNE.
Le idee, i valori dell'Arci  e le elezioni politiche 2008
 
"Siamo convinti che un obbiettivo comune a tutto il controsinistra ci sia: evitare che il Paese torni indietro.
Constrastare il disegno restauratore di una destra populista, affarista, clericale, e antidemocratica;
mobilitare le energie sane del Paese, dimostrarsi capaci di voltare pagina e aprire una nuova stagione di cambiamento;
offrire una prospettiva credibile ad un'Italia stanca di politicismo ma ancora disponibile alla buona politica.
E' una sfida per tutti."
 
Parliamone con
Paolo BENI, presidente nazionale ARCI
Giovanna MELANDRI, candidata alla Camera del Partito Democratico
Roberto DE CIA, candidato alla Camera del Partito Socialista
Sergio OLIVIERI, candidato al Senato della Sinistra Arcobaleno
 
Introduce e modera
Walter MASSA, presidente regionale ARCI Liguria
 
Al termine della serata  è prevista una cena con sottoscrizione di € 20 , organizzata dai soci del Consorzio Arci Zenzero.
 
Per info e prenotazioni:
Consorzio Arci Zenzero Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 010 9412005 - Presidenza Regionale ARCI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GIOVEDÌ 10

Ore 21 Rassegna del cinema amatoriale.
 
Quarto incontro con Bruno Belfiore

Tutti dormono sulla collina
Uno di no: Guido Rossa
Canate di Marsiglia
 Ore 21 INIZIA IL 2° TORNEO DI CUCINA

VENERDÌ 11
Ore 20,30 Cena Magrebina
e Spettacolo di Danza del Ventre

MARTEDÌ 15
Ore 21 Presentazione del libro

"Immagini di un popolo invisibile"
 un reportage fotografico, a colori, sul popolo malgascio realizzata dalla fotografa Mara Mayer.
Del Madagascar di solito si conosce  l'isola di Nosy Be , paradiso turistico che  poco a che fare con il resto dell'isola.
In questa terra la gente cammina scalza, non ha l'acqua potabile nei villaggi, ha la tubercolosi e muore ancora  di lebbra, ma la Coca Cola arriva senza problemi.
Nel volume trova spazio l'introduzione di Enrico Fovanna, giornalista e scrittore, e la testimonianza del dott.Maurizio Molan, chirurgo, che racconta la sua esperienza presso l'ospedale di Henintsoa-Vohipeno.
Il libro è stato promosso dall 'associazione "Il sogno di Ludwika".

MERCOLEDÌ 16
Ore 18 Incontro col Vicesindaco Paolo Pissarello
 
VENERDÌ 18
Ore21 Bravi sette e più, Il teatro del Venerdì
Cani sciolti”
TeatrOvunque/Le Zerbe:
Regia di Rosario Cascina  con Antonio Tancredi.
Rosario: la sua origine napoletana, l’anarchia velleitaria, la logorrea incalzante, la condizione perpetuamente precaria lo rendono simile ad un altro famoso partenopeo: Pulcinella.
Come la maschera, l’uomo riflette sull’ottusità e l’arroganza dell’autorità nelle sembianze di un brigadiere, un imprenditore, un piazzista…
Spettacolo che compie 10 anni dal suo debutto.

MARTEDÌ 22
Ore 21 Proiezione del Film  "STAFFETTE"
Alla Presenza di Marisa Ombra, "Staffetta"
Già Presidente dell'UDI  Intervistata da Silvia Neonato

MERCOLEDÌ 23
 Ore 18 Pietro Lazagna presenta il libro
 "Il Nostro Bel Giorno"
di E. Costadura
ORE21 Dizionario Minimo di Filosofia

Attività Permanenti:
 

Lunedì
ore 19 Coro

Martedì
ore 18,30 Il Gioco del Teatro
con Massimo Ivaldo

 

Mercoledì
ore 16  Ginnastica dolce
Con Andrea Ferralasco
ore 20,30 Corso di Cucina I livello

 

Giovedì
ore 10,30 Corso di francese (principianti)
ore 18,30
Corso di francese (intermedio)
Con Isabelle Frank

 

ore 18 Ricreando:
riuso artistico degli oggetti:
con Davide Castaldelli

Ore 18,30
Corso di Approccio al Disegno
Con  Paolo Nutarelli

 Ore 19 Corso di inglese
con dott. Chiara Barbera

 

Ore 21 Torneo di cucina
Chi vuole mangiare e far parte della giuria
deve prenotarsi entro il mercoledì

Il 2° e il 4° giovedì del mese alle ore 18
circolo di studio sulla

 

Decrescita Felice”

La necessità di una sobrietà e di una decrescita controllata e se possibile "felice" nasce dal presupposto che
la terra è un sistema chiuso e una crescita infinita non è possibile: violerebbe il secondo principio della termodinamica.
O troviamo un modo di decrescere per raggiungere un equilibrio o saranno per le prossime generazioni problemi molto seri.
Il circolo si pone l'obiettivo di approfondire queste tematiche.