Sabato 11 maggio 2013

BLUE REED TRIO

 

L'incontro musicale ed umano di tre musicisti, provenienti da stili e formazioni differenti, ha portato alla nascita di questo interessante ensemble. Accomunati dalla voglia di creare musica originale che potesse integrare i ritmi e le caratteristiche del repertorio di balfolk con le diverse influenze musicali dei componenti, i Bluereed propongono arrangiamenti ricchi di richiami che vanno dal jazz al folk, con fugaci sapori reggae fino alla musica latino-americana, passando dal valse musette al folk nord europeo. Lo spettatore è accompagnato in un viaggio unico che alterna momenti di estrema dolcezza ad altri di forza prorompente; un vero e proprio “laboratorio permanente” teso alla ricerca di nuove strade da percorrere, affiancando ad uno studio approfondito della tradizione, un lavoro compositivo che integra in maniera organica i canoni ritmici e metrici classici e le sonorità moderne ed originali. Una musica che coinvolge e diverte, gratificando l'ascolto del pubblico più attento ma anche le gambe del ballerino più instancabile.

 

Valerio Rodelli:organetto

Massimiliano Felice:organetto

Matteo Giuliani:chitarra

 

Ore 11.00 / 13.00 – 14.00 / 19.00 Seminario sull'organetto diatonico in Abruzzo tenuto da Valerio Rodelli e Massimiliano Felice

Ore 17.00 Concerto a ballo tradizionale (Bal Folk)

Ore 21.00 Cena